Applique a braccio in stile Art Déco cromo e nero

339.90 EUR
Applique con paralume a forma di piatto in due versioni Questa lampada a parete è stata ideata nel 1930. Ancor oggi essa è stilisticamente precisa e si adegua senza difficoltà in ambienti e arredamenti moderni. Il paralume a forma di piatto luminoso viene supportato dal braccio di legno. Per il braccio si può scegliere tra i materiali ottone, prezioso mogano o metallo cromato con legno verniciato in nero. Il diametro del piatto è di quasi 33 centimetri e con la sua altezza di nove centimetri risulta piano. Questa lampada da parete dal peso di 1,8 kg è un prodotto tutt’altro che comune. L’architetto per interni tedesco Eckart Muthesius la creò originariamente come applique in stile Art Déco. Negli anni ‘30, in veste di consulente ufficiale dell’ente per l’edilizia statale del principato di Indore, integrò moderne forme europee nell’architettura indiana. Questa preziosa riproduzione si attiene rigorosamente al modello ed è stata realizzata rispettando fedelmente l’originale. La sua autenticità è attestata dal timbro del produttore e dalla numerazione. Il riferimento a modelli di design inalterati nel tempo è uno dei cardini dell’attività del produttore tedesco di lampade. Nel 1979 Walter Schnepel, che contribuisce con propri progetti, fondò la società e diede inizio alla produzione della replica della lampada da scrivania dell’allievo del Bauhaus Wilhelm Wagenfeld, la quale nel frattempo è famosa. Il sistema di costruzione che si limita all’essenziale ispira anche i designer che oggi lavorano per il produttore. Oltre ai pezzi di Wilhelm Wagenfeld sono in produzione numerosi oggetti di altri designer, come ad esempio Marianne Brandt e Josef Albers. Come dimostra questa applique, si tiene conto anche dell’Art Déco. Classe di efficienza energetica: A++